OwlTail

Cover image of Focus economia

Focus economia

Focus economia è il programma quotidiano dedicato all'approfondimento dei temi dell'attualità dell'economia e della finanza, realizzato con i protagonisti della giornata economico finanziaria e il contributo di giornalisti e analisti de Il Sole 24 ORE. L'obiettivo della trasmissione è di spiegare e analizzare, in termini comprensibili anche "ai non addetti ai lavori", i temi più interessanti della giornata. Appuntamento fisso per i commenti a caldo pochi minuti dopo la chiusura della Borsa.

Popular episodes

All episodes

The best episodes ranked using user listens.

Warning: This podcast data isn't working.

This means that the episode rankings aren't working properly. Please revisit us at a later time to get the best episodes of this podcast!

Podcast cover

L'Ue punta a raccogliere 140 miliardi di euro dal tetto ai ricavi delle società energetiche

Nel suo annuale discorso sullo Stato dell'Unione, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha confermatoche le imprese energetiche saranno chiamate a contribuire all'uscita dalla crisi energetica ed economica. Le misure, che dovranno essere discusse e approvate dai Ventisette, dovrebbero permettere di raccogliere oltre 140 miliardi di euro da utilizzare per calmierare le bollette elettriche. Ne parliamo con Adriana Cerretelli, editorialista del Sole 24 Ore. Export italiano, nel 2022 crescita del 10,3% grazie alla spinta dei prezzi L'export italiano crescerà nel 2022 del 10,3%: un aumento spinto in larga parte dal fattore prezzo più che dal volume che segnerà invece solo un +2,6%. Nel 2023 le tensioni sui costi dovrebbero ridursi e i trend legati a valori e volumi porteranno a una crescita rispettivamente del 5% e del 4%, mentre il nostro export raggiungerà i 600 miliardi di euro, consentendo all'Italia, ottavo Paese esportatore nel mondo, di mantenere pressoché invariata la sua quota di mercato a livello globale, pari al 2,7%. Ospite: Alessandro Terzulli, capo economista di Sace. Rischio speculazione anche sul pellet L'Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani ha lanciato l'allarme speculazione sul pellet. Servono, secondo l'ente, la riduzione dell'iva al 4% e il monitoraggio dei prezzi. Due anni fa un sacco da 15 kg di pellet costavano 4 euro, ora raggiunge i 15 euro. Ospite Marco Bussone, presidente Uncem, Unione nazionale Comuni, Comunità ed enti Montani.

14 Sep 2022

Rank #1

Podcast cover

In attesa del pacchetto europeo sull'energia, l'Italia cerca di raddoppiare la produzione nazionale di gas

La Commissione europea dovrebbe presentare a breve il pacchetto di misure per rispondere al caro energia. Secondo le bozze circolate alla vigilia, Bruxelles proporrà un obiettivo obbligatorio di riduzione dei consumi di elettricità durante le ore di picco. I Paesi dovranno selezionare tre o quattro ore al giorno in cui ridurre i consumi. Ma gli Stati potrebbero opporsi, facendo slittare i tempi. Ne parliamo con Jacopo Giliberto del Sole 24 Ore. Bonus carburante per gli autotrasportatori: boom di domande Si è aperta lunedì 12 settembre la finestra dedicata agli autotrasportatori per prenotare il credito d'imposta pari al 28% delle spese per il carburante sostenute nel primo trimestre del 2022, al netto dell'Iva. Nella prima ora sono arrivate 30mila richieste: un boom. Ospite Carlotta Caponi, segretario generale Federazione Autotrasportatori Italiani. Dl Aiuti bis, ok unanime commissioni: ora esame Aula. Intesa sul Superbonus Via libera con voto unanime delle commissioni Bilancio e Finanze del Senato al decreto aiuti bis, che contiene anche le modifiche al Superbonus. Viene ristretto campo della responsabilità in solido al solo dolo e colpa grave. Per i crediti sugli altri bonus sorti prima dell obbligo di asseverazione, parliamo di novembre 2021 quando è esploso il fenomeno delle frodi plurimiliardarie (circa 5,6 miliardi accertati dalla Guardia di Finanza), la restrizione del campo al solo dolo e colpa grave si ha con una asseverazione ora per allora. Facciamo il punto con Gianni Trovati del Sole 24 Ore.

13 Sep 2022

Rank #2

Similar Podcasts

Podcast cover

Confindustria dal Papa, Bonomi: "Lavoro, non sussidi che lo scoraggiano"

L'assemblea degli industriali si è riunita nella sala Nervi in Vaticano, in occasione dell'udienza dal Pontefice". Il presidente chiede al governo "subito Cigs e cuneo fiscale". Francesco ha posto l'accento sul problema occupazione per i giovani e sui salari, che dovrebbero essere più giusti. Facciamo il punto con Giorgio Pogliotti del Sole 24 Ore. Dopo i rialzi della Bce, riparte la speculazione sui titoli italiani? Il colpo di "Bazooka" anti-inflazione di Christine Lagarde ha lasciato il segno sui mercati: il rialzo dello 0,75% dei tassi BCE (e le altre misure di controllo della liquidità annunciate a Francoforte) ha sollevato (come era prevedibile) un'ondata di vendite sui Titoli di Stato, in particolare sui Bund tedeschi e i BTP italiani. Ce ne parla Alessandro Plateroti, direttore di Notizie.it.

12 Sep 2022

Rank #3

Podcast cover

Chi fa da sé fa per tre. Le imprese si procurano il gas da sole

È stato presentato giovedì scorso, 1 settembre, al ministero dell'Ambiente da Smart gas, un consorzio di imprese del nord est, un progetto molto concreto per far fronte all'emergenza energetica. Verrà acquistata una nave gasiera che verrà posizionata a venti miglia nautiche al largo di Caorle, in Veneto, per immagazzinare 144 mila metri cubi di gas metano liquido. Un vero e proprio "magazzino" o "riserva" a largo della costa veneta che vorrebbe arrivare a coprire il 50% del consumo di gas di ogni impresa utente. Ne parliamo con uno dei promotori Alessandro Vescovini, anche presidente della Sbe Varvit. Maggioranza Ue per price cap ma la Germania è contraria: tutto rimandato I ministri Ue dell'Energia hanno chiesto che entro metà settembre la Commissione europea tra l'altro "proponga interventi di emergenza e temporanei, incluso il price cap sul gas'. È quanto si legge nelle conclusioni del vertice straordinario dei ministri dell'Energia europei. Tra i contrari però c'è la Germania che, per bocca del ministro dell'Economia tedesco, Robert Habeck, ha spiegato che "Un tetto al prezzo del gas in questo momento non è corretto". Facciamo il punto con Adriana Cerretelli, editorialista del Sole 24 Ore. Inflazione da offerta, è giusto rialzare i tassi? Intanto l'Europa impantanata sul tetto del gas Dopo la decisione di alzare i tassi con un inconsueto balzo di 0,75 punti percentuali, la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde ha spiegato che l'inflazione è principalmente da offerta e ha riconosciuto le sue colpe per non aver agito prima. Ma la ricetta giusta è effettivamente quella di rialzare i tassi? Intanto l'Europa è bloccata sul tetto al gas anche per l'opposizione di Berlino. Sentiamo cosa ne pensa delllo scenario attuale stretto fra prezzi del gas e inflazione il professor Giulio Sapelli docente dell'Università Statale di Milano.

9 Sep 2022

Rank #4

Most Popular Podcasts

Podcast cover

Trasmissione del 08 settembre 2022

8 Sep 2022

Rank #5

Podcast cover

Crisi energetica e aumento dei costi rischiano di portare il latte a 2 euro al litro

Recentemente due grandi aziende del settore lattiero-caseario (Granarolo e Lactalis) hanno lanciato l'allarme di imminenti aumenti sul latte fresco e sui formaggi, a causa dei rincari della produzione. Rincari che, secondo gli scenari prospettati dalle aziende, in mancanza di interventi decisi da parte del Governo, spingeranno il costo del latte, entro fine anno, a oltre 2,00 euro al litro. Ne parliamo con Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo. Crisi del gas: Ue propone tassa su extra profitti società energetiche È un piano in cinque parti quello che la Commissione europea intende presentare ai paesi membri, pur di affrontare la crisi energetica. A due giorni da una attesa riunione dei ministri dell Energia, l'esecutivo comunitario ha illustrato sommariamente una serie di misure. Tra queste spiccano, oltre al desiderio di chiedere alle imprese energetiche di riversare agli Stati membri i profitti in eccesso, anche obiettivi vincolanti di risparmio della corrente elettrica. Facciamo il punto conDavide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia. Imprese sempre di più sotto pressione Il presidente di Assolombarda Alessandro Spada ha lanciato l'ennesimo grido d'allarme: "varare subito il tetto al prezzo del gas" e preparare un piano di razionamenti ad hoc per le imprese. Settimana scorsa era stata la volta delle Confindustrie del Nord a paventare lo spettro della de-industrializzazione a causa della crisi dei prezzi energetici e non. Ospite: Alessandro Spada, presidente di Assolombarda.

7 Sep 2022

Rank #6

Podcast cover

Navi piene e noli in calo. Il settore della logistica via nave, per ora, non vede crisi

Il traffico di navi in partenza dall'Ucraina sembra andare verso una normalizzazione: sei navi cariche di prodotti agricoli ucraini sono partite nelle prime ore del mattino dai porti del Paese sul Mar Nero. Interessante anche il calo del costo dei noli, misurato dal Baltic Dry Index, che da maggio è sceso da circa 3400 punti a 1133. Ne parliamo con Augusto Cosulich, agente marittimo genovese, presidente e amministratore delegato della "Fratelli Cosulich". Al via il piano del governo: riscaldamenti a 19 gradi e 15 giorni in meno Arriva il piano italiano per limitare gli effetti del caro energia. Il Mite ha infatti pubblicato il Regolamento per "realizzare da subito risparmi utili a livello europeo a prepararsi a eventuali interruzioni delle forniture di gas dalla Russia". Le stime dell impatto di tutte le misure di contenimento indicate dal Regolamento "portano ad un potenziale di circa 5,3 miliardi di metri cubi di gas". Facciamo il punto con Celestina Dominelli, del Sole 24 Ore. Caro energia. Nel cuneese una cartiera ferma la produzione La Cartiera Pineroli di Roccavione in provincia di Cuneo ha fermato la produzione e ha messo in cassa integrazione i dipendenti. Il caro bollette si è abbattuto anche su questa azienda: se l'anno scorso pagavano di bollette 400mila euro e al mese a luglio hanno pagato 3,2 milioni di euro. Ospite Silviano Carletto, presidente della Pirinoli.

6 Sep 2022

Rank #7

Podcast cover

Borse Ue ko, euro a minimi da 2002

L'annuncio di Gazprom sul nuovo blocco al gasdotto pesa sui mercati finanziari nella settimana della Bce e delle decisioni sul tetto al prezzo del gas. Così la giornata è partita all'insegna delle vendite su varie asset class che inizialmente hanno spinto l'euro ai minimi da 20 anni sul dollaro: la moneta unica è scesa sotto i 99 centesimi di dollaro come non succedeva dal dicembre 2002. Ne parliamo con Lorenzo Codogno, visiting professor della London School of Economics ed ex dirigente generale del Mef. Gas e petrolio alle stelle. A breve incontro in Europa per un tetto al prezzo del gas Dopo il nuovo stop alla fornitura di gas russo verso il Vecchio Continente annunciata da Gazprom per lavori di riparazione alla linea Nord Stream 1. Il prezzo del gas è volato ad Amsterdam fino a oltre 280 euro al megawattora, per poi arretrare. Sale anche il petrolio: la scelta dei paesi produttori dell'Opec+, che hanno deciso di tagliare la produzione ad ottobre di 100.000 barili al giorno. Facciamo il punto sullo scenario europeo con Adriana Cerretelli, editorialista del Sole 24 Ore. Il caro bollette schiaccia anche la terziario e distribuzione Confcommercio, Federdistribuzione, ANCC-COOP, ANCD-Conad hanno lanciato il grido di allarme sul caro bollette: la spesa in energia per i comparti del terziario nel 2022 ammonterà a 33 miliardi di euro ed entro i primi sei mesi del 2023 sono a rischio circa 120mila imprese e 370mila posti di lavoro. Ma l'aumento dei costi colpisce duramente anche altre voci e non solo l'energia. L'intera filiera agroalimentare a partire dalle campagne, registra impennate anche a tripla cifra per concimi (+170%), mangimi (+90%) e gasolio (+129%). Ne parliamo conFrancesco Pugliese, A.d. di Conad.

5 Sep 2022

Rank #8

Podcast cover

Focus economia del 2 settembre 2022

2 Sep 2022

Rank #9

Podcast cover

Trasmissione del 01 settembre 2022

1 Sep 2022

Rank #10